Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Notizie

Dimensioni testo

Il Consiglio comunale è convocato  il giorno 13 luglio 2023 alle ore 20:30 Solita sala delle Adunanze, per la trattazione del seguente ordine del giorno integrato da una proposta urgente:

 

1. APPROVAZIONE VERBALI SEDUTA PRECEDENTE

2. RATIFICA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N.42 DEL 30.06.2023 AVENTE AD OGGETTO "VARIAZIONE D'URGENZA AL BILANCIO DI PREVISIONE FINANZIARIO 2023-2025"

3. PRESA D'ATTO DIVERSA COMPOSIZIONE DEL RISULTATO DI AMMINISTRAZIONE DEL RENDICONTO 2022 A SEGUITO DELL'INVIO DELLA CERTIFICAZIONE COVID.

4. ASSESTAMENTO GENERALE DI BILANCIO E SALVAGUARDIA DEGLI EQUILIBRI PER L'ESERCIZIO 2023 CON VARIAZIONE DI BILANCIO.

5. TERRENI IN LOC. POGGIOLFORATO DESTINATI A PARCHEGGIO PUBBLICO. PERFEZIONAMENTO PROCEDURA ESPROPRIATIVA, MEDIANTE ACQUISIZIONE GRATUITA.

6. RICHIESTA DI RIMOZIONE DEL VINCOLO PROVVISORIO - LEGGE N. 217 DEL 17/05/1983 - PENSIONE VIDI UBICATA IN VIA PANORAMICA N. 47, VIDICIATICO

 La cittadinanza è invitata.

 Il Sindaco

Sergio Polmonari

 

 

Dimensioni testo

IL SINDACO

 

Visto il T.U. 18.08.2000, N. 267;

Visto l'art. 25 del vigente Regolamento del Consiglio Comunale

AVVERTE

 

che il Consiglio Comunale è convocato in 1^ convocazione il giorno 13 luglio 2023 alle ore 20:30 Solita sala delle Adunanze, per la trattazione del seguente ordine del giorno:

 

1. APPROVAZIONE VERBALI SEDUTA PRECEDENTE

2. PRESA D'ATTO DIVERSA COMPOSIZIONE DEL RISULTATO DI AMMINISTRAZIONE DEL RENDICONTO 2022 A SEGUITO DELL'INVIO DELLA CERTIFICAZIONE COVID.

3. ASSESTAMENTO GENERALE DI BILANCIO E SALVAGUARDIA DEGLI EQUILIBRI PER L'ESERCIZIO 2023 CON VARIAZIONE DI BILANCIO.

4. TERRENI IN LOC. POGGIOLFORATO DESTINATI A PARCHEGGIO PUBBLICO. PERFEZIONAMENTO PROCEDURA ESPROPRIATIVA, MEDIANTE ACQUISIZIONE GRATUITA.

5. RICHIESTA DI RIMOZIONE DEL VINCOLO PROVVISORIO - LEGGE N. 217 DEL 17/05/1983 - PENSIONE VIDI UBICATA IN VIA PANORAMICA N. 47, VIDICIATICO

La cittadinanza è invitata.

Dimensioni testo

 

PROCEDURA DI EVIDENZA PUBBLICA PER LA SELEZIONE DI CITTADINI RESIDENTI O DOMICILIATI NEL TERRITORIO ITALIANO INTERESSATIA PARTECIPARE ALLE ATTIVITA’ FORMATIVE DEL “CAMPUSDIFORMAZIONEIMPRENDITORIALE”

PROPEDEUTICHE ALL'AVVIO DELLA START UP “CENTROSERVIZIDICOMUNITA’” PER IL MIGLIORAMENTO DELL' ATTRATTIVITA' DEL BORGO STORICO DI MONTEACUTO DELLE ALPI (TURISMO SOSTENIBILE, EVENTI CULTURALI, AGRICOLTURA BIOLOGICA, CASTANICOLTURA SELETTIVA,ALBERGO DIFFUSO,GUIDE ESCURSIONISTICHE,GESTIONE DI ECO BIVACCO, ECC.)

  • Gli interessati dovranno far pervenire, secondo il modello A allegato, curriculum vitae inderogabilmente a pena di esclusione entro le ore 12.00 del 15/07/2023 attraverso una delle seguenti modalità:
  • modalità cartacea all’Ufficio Protocollo del Comune di Lizzano in Belvedere, Piazza Marconi n. 6, negli orari di apertura al pubblico;
  • modalità telematica inviando tramite PEC (posta elettronica certificata) all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Dimensioni testo

PROROGA TERMINE DOMANDE PER ACCESSO A CONTRIBUTO A FONDO PERDUTO A SOSTEGNO DEL COMMERCIO E DELL'ARTIGIANATO - SCADENZA DOMANDE ORE 13.00 DEL 29/07/2023

Si comunica che è stato prorogato il termine per la presentazione delle domande per "Bando erogazione di contributi a fondo perduto a sostegno del commercio e dell'artigianato previsto dal fondo nazionale di sostegno alle attività economiche, artigianali e commerciali" : il nuovo termine, come indicato nella determina dirigenziale n.230 del 21/06/2023 è stato fissato alle ore 13:00 del 29/07/2023

Dimensioni testo

Gli interessati dovranno far pervenire la domanda in carta semplice, secondo il modello A allegato, inderogabilmente a pena di esclusione entro le ore 13.00 del 29/06/2023attraverso una delle seguenti modalità:

- modalità cartacea all’Ufficio Protocollo del Comune di Lizzano in Belvedere, Piazza Marconi n. 6, negli orari di apertura al pubblico;

- modalità telematica inviando tramite PEC (posta elettronica certificata) all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Allegati:
Scarica questo file (Bando Fondo.pdf)Bando Fondo.pdf[ ]112 kB
Scarica questo file (modello A domanda.pdf)modello A domanda.pdf[ ]138 kB
Dimensioni testo

La Regione Emilia-Romagna, con Deliberazione della Giunta n. 376 del 13 marzo 2023, ha approvato per l’anno 2023 le linee guida progettuali per la realizzazione di un intervento pubblico finanziato con le risorse FSE 2014-2020 e PR FSE+ 20212027 per l’erogazione di contributi economici destinati al sostegno delle famiglie per la frequenza dei Centri Estivi nel territorio regionale e aderenti al Progetto.

 

Bando pubblico rivolto alle famiglie

 

Con Determinazione dell’istituzione Servizi Educativi e Culturali dell’Unione dei Comuni dell’Appennino Bolognese n. 222 del 09/06/2023 è stato approvato l’avviso pubblico per la concessione di contributi alle famiglie con bambini/e e ragazze/i nella fascia di età compresa tra i 3 e i 13 anni e bambine/i e ragazze/i con disabilità certificata di età compresa tra i 3 e i 17 anni, per la frequenza ai Centri Estivi - Anno 2023.

Potrà essere riconosciuto un contributo massimo di € 100 settimanali e complessivamente di € 300 per ciascun bambino/ragazzo residente in uno dei comuni del Distretto dell’Appennino Bolognese, che frequenti Centri Estivi aderenti al Progetto ed appartenente ad un nucleo familiare:

  • in cui entrambi i genitori (o uno solo, in caso di famiglie monogenitoriali) siano in una delle seguenti condizioni: occupati (ovvero lavoratori dipendenti, parasubordinati, autonomi o associati) oppure fruitori di ammortizzatori sociali oppure disoccupati e abbiano sottoscritto un Patto di servizio quale misura di politica attiva del lavoro;

oppure

  • in cui anche solo uno dei due genitori si trovi in una delle condizioni sopra riportate e l’altro genitore sia impegnato in modo continuativo in compiti di cura, valutati con riferimento alla presenza di componenti il nucleo familiare con disabilità grave o non autosufficienza, come definiti ai fini ISEE;
  • con attestazione ISEE 2023 per prestazioni agevolate rivolte a minorenni di valore pari o inferiore ad € 24.000,00. Per le/i bambine/i e ragazze/i con disabilità certificata ai sensi della L. 104/1992 l’attestazione ISEE NON costituisce requisito di ammissibilità della domanda e NON rileva ai fini dell’ammissibilità al finanziamento.

 

 Le famiglie interessate potranno presentare domanda da lunedi’ 19 giugno 2023 a lunedi’ 31 luglio 2023 (ore 12:00) ESCLUSIVAMENTE ONLINE accedendo con SPID, CIE sul portale:

https://sociali.dgegovpa.it/unioneappenninobo/index.zul

Avviso famiglie 2023

  Successivamente, a partire dal 1 agosto ed entro il 20 agosto 2023, le famiglie che hanno inoltrato correttamente la domanda di concessione del contributo senza compilare l’allegato 1) - Dichiarazione altri contributi (ultima pagina della domanda), dovranno accedere di nuovo al portale e compilare e “Dichiarazione altri contributi” (una per ogni figlio).

Qualora un centro estivo per cui si è fatta domanda non venga poi organizzato o frequentato dal richiedente, occorre comunicare tempestivamente per iscritto ogni eventuale modifica del centro estivo scelto all’indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. , consapevole che comunicazioni tardive o inesatte potrebbero non garantire l’erogazione del contributo.

Per tassativi vincoli e tempistiche di rendicontazione previsti dall’ente finanziatore con DGR n. 376/2023, non saranno prese in considerazione le comunicazioni pervenute oltre il 20/08/2023;

 Elenco gestori centri estivi accreditati progetto conciliazione anno 2023 (allegato 1)

 Per informazioni e chiarimenti si prega di consultare questa breve guida alla compilazione della domanda:  Guida alla compilazione (allegato 2)

 Per qualsiasi informazione o chiarimento gli interessati potranno contattare via e-mail:

eQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Dimensioni testo

Il MIC ha emanato l’Avviso pubblico per il sostegno di iniziative imprenditoriali realizzate nei comuni assegnatari di risorse per l’attuazione di Progetti locali di rigenerazione culturale e sociale dei piccoli borghi storici, finanziato dall’Unione europea – NextGenerationEU nell’ambito del PNRR, M1C3, che per il nostro territorio fa riferimento ai progetti già finanziati dei Comuni di Camugnano e di Lizzano in Belvedere.

L’Avviso è finalizzato a favorire il recupero del tessuto economico-produttivo dei Borghi già assegnatari delle risorse di cui al precedente Avviso per la presentazione di progetti di rigenerazione culturale e sociale. Esso assegna ingenti risorse, più di 800 mila euro per ciascun comune, al sostegno di micro, piccole e medie imprese interessate a promuovere in modo innovativo la rigenerazione dei piccoli Comuni attraverso l’offerta di servizi, sia per la popolazione locale sia per i visitatori, nonché la sostenibilità ambientale, proponendo progetti attenti alla riduzione delle emissioni inquinanti, alla riduzione dei consumi, allo smaltimento dei rifiuti, alle soluzioni di economia circolare.

Le domande di partecipazione potranno essere inviate entro l'11 settembre 2023.

In accordo con Città metropolitana ci siamo attivati con la finalità di fare conoscere e diffondere le opportunità del bando per fare partecipare più soggetti possibili ed evitare di disperdere risorse importanti per il territorio.

Per fare questo Città metropolitana di Bologna convocherà un primo incontro on line per lunedì 19 giugno dalle ore 11,00 alle ore 12,30.

Il link per il collegamento verrà inviato in tempi utili per partecipare all'incontro.

Al seguente link trovate tutta la documentazione relativa all'Avviso pubblico e la relativa modulistica: https://www.invitalia.it/.../rafforziamo.../imprese-borghi

Si prega alle organizzazioni potenzialmente interessate a fruire di queste opportunità, di segnalare il loro interesse a partecipare all'incontro che verrà inviato l'invito scrivendo a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Dimensioni testo

“PROGETTO PER IL CONTRASTO ALLE POVERTÀ EDUCATIVE E LA CONCILIAZIONE VITA-LAVORO: SOSTEGNO ALLE FAMIGLIE PER LA FREQUENZA DI CENTRI ESTIVI. ANNO 2023” promosso dalla Regione

Emilia Romagna e rivolto alle famiglie dei bambini e ragazzi dai 3 ai 13 anni nel periodo di sospensione estiva delle attività scolastiche (giugno/settembre 2023). 

Con riferimento al progetto di cui in oggetto (DGR 376/2023), l’Istituzione Servizi Sociali ed Educativi dell’Unione dei Comuni dell’Appennino Bolognese in qualità di Ente Capofila per il Distretto dell’Appennino Bolognese, comunica che con determina n. 216/2023 è stato approvato L'ELENCO DEGLI ENTI GESTORI DI CENTRI ESTIVI CHE HANNO ADERITO AL PROGETTO PER IL CONTRASTO ALLE POVERTÀ EDUCATIVE E LA CONCILIAZIONE VITA-LAVORO: SOSTEGNO ALLE FAMIGLIE PER LA FREQUENZA DI CENTRI ESTIVI. ANNO 2023. POR FSE 2014/2020 E PR FSE+2021/2027 – DISTRETTO DELL'APPENNINO BOLOGNESE (RIF. PA N.2023 – 19149/RER).

Dimensioni testo

AVVISO ESPLORATIVO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER LA CONCESSIONE IN USO E GESTIONE DELLO STABILIMENTO ITTIOGENICO  “PORCHIA”

 

I soggetti interessati dovranno scaricare e inviare l’istanza di partecipazione, anch’essa pubblicata, debitamente compilata alla seguente PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. entro le ore 12.00 del giorno 12 giugno 2023.

Login Form

Iscrizione Newsletter

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

© 2013 Comune di Lizzano in Belvedere - P.iva 00529241200 - C.F. 01025300375